Cosenza, San Valentino: cosa fare?

Siete tra quelli che si stanno chiedendo cosa fare a San Valentino 2012 a Cosenza? Non siete i soli, ma ci piace potervi segnalare un'iniziativa simpatica degli amici della Griglieria "I Sapori di un Tempo" a Montalto Uffugo Scalo. Il 14 febbraio tutte le coppie, oltre ad un menù dedicato a loro, riceveranno anche un'entrata al cinema gratis a scelta tra le sale cosentine.

La sala sarà decorata per l'occasione e nulla sarà lasciato al caso. E' stata già scelta una playlist che farà da delicato sottofondo musicale a tutta la serata, caratterizzata da tavoli a lume di candela ornati con petali di rosa ed addobbi floreali: l'atmosfera sarà discreta, ma romantica, per sottolineare l'eccezionalità della serata.

Sciare di notte in Calabria. Palumbo Sila

Se amate sciare e volete provare l'ebbrezza di una pista illuminata di notte vi consigliamo Villaggio Palumbo, la località silana della provincia di Crotone in cui è stata allestita una pista di oltre un km per le discese in notturna, la prima di questo genere in Calabria.

Palumbo Sila offre un'ottima ricettività alberghiera e strutture molto moderne, che vi permetteranno di vivere la vostra settimana bianca o il weekend sulla neve nel migliore dei modi. Finito di sciare potrete gustare prodotti tipici calabresi e vini locali.

Per sciare di notte a Palumbo Sila non è richiesta alcuna abilità o attenzione particolare oltre alla normale prudenza: la pista è illuminata a giorno e la visuale è perfetta. Un'esperienza che vi consigliamo di provare. Buon divertimento!

Camigliatello Silano: vacanza sulla neve

Camigliatello Silano è la destinazione ideale per le vostre vacanze sulla neve in Calabria: località turistica nel comune di Spezzano Sila, Cosenza, ha molti centri d'interesse culturale e naturalistico a pochi km di distanza con cui è ben collegata.

Camigliatello è famosa per le piste da sci di località Pagliata, dove troverete gli impianti di risalita, e di Valle Inferno, zona conosciuta per le discese e i tratti fuori-pista, perfetti per chi ama lo snowboard e le escursioni nella neve in motoslitta.

La storia della cittadina, sorta sul corso del torrente Camigliate, inizia durante l'era fascista, quando iniziano a nascere i primi nuclei abitati, composti prevalentemente da case-vacanza di cosentini abbienti: da allora, quando tra le montagne attorno al monte Curcio si cercava il salutare ristoro dell'aria pura, il centro è diventato la meta principale degli sciatori che raggiungono la Calabria nei mesi invernali.

Presepi in Calabria

Il Presepe, anche in Calabria, è una tradizione molto amata: durante il periodo di Natale è facile imbattersi nei tipici mercatini natalizi che vendono statuette, luci ed altri elementi per ricreare nelle case la celebre scena della Natività di Gesù.

Nei paesi e nelle chiese madri dei capoluoghi di provincia vengono sovente allestiti i presepi viventi, spesso visitabili solo il 25 e 26 di dicembre ed il 6 gennaio, mentre in qualche caso, per lo più nei paesi, la rappresentazione dura più a lungo.

Sono in molti a fare anche diversi chilometri in auto pur di raggiungere la chiesetta dove sarà allestita la scena della Natività: in campagna non è affatto difficile trovare un bue, un asinello ed un bambino di pochi mesi nella parte del protagonista assoluto!

Settimana bianca in Calabria


Cerchi una settimana bianca in Calabria? Vuoi dare un'occhiata alle offerte più interessanti per una vacanza sulla neve a base di sci, feste popolari e prodotti tipici calabresi? Allora prenditi due minuti per leggere questo post, che ti illustrerà le località di turismo invernale da non perdere.

Camigliatello Silano è il luogo ideale per una settimana bianca in Calabria e potete trovare offerte da 45 € a persona con trattamento di pensione completa e sconti per i bambini del 25%: molti hotel offrono anche il servizio animazione e dispongono di discoteche e sale da ballo per il divertimento notturno.

Simili offerte vacanze sono quelle che troverete a Villaggio Palumbo, uno dei tanti graziosi centri silani nati con l'obiettivo di promuovere il turismo invernale calabrese e favorire il divertimento dei vacanzieri, sia che amino sciare, sia che preferiscano la tranquillità delle montagne ed il piacere dei prodotti tipici locali.